Ritiri nel Silenzio

Cosa resta quando smettiamo di descrivere ogni cosa con le parole e lasciamo che i nostri pensieri si riposino e la parola si arresti?

Cosa, nel nostro mondo e in noi stessi, non è fatto di parole?

Siamo capaci di ascoltare così intensamente da divenire consapevoli del momento in cui le parole e i pensieri nascono?

Riusciamo a percepire il nostro essere così direttamente da immergerci nel fiume della vita e rendere quindi possible sperimentare la natura senza separazioni?

Un ritiro nel silenzio apre la possibilità di approfondire queste domande, di trovare nuove risposte e scoprire una vita al di là delle parole. 

 

Il sentiero porta all’interno

nello spazio senza forma,

fuori il temporale,

e il tempo che infuria,

ma qui,

soltanto attenzione,

la porta

verso l’infinito.

Tutti i movimenti,

tutti i suoni

sono fatti tacere

nel silenzio

del silenzio

Apertura,

vastità,

nessuna parola.

  Da “In the mirror of Silence”

 

Ritiri nel Silenzio